Master e Corsi, Università degli Studi di Genova

  • Home
  • Scuola
  • Corso L’apprendimento basato sui problemi (Problem Based Learning)
Corso problem based learning

 

Il Corso

icona contatti

Sede: Dipartimento di Scienze della Formazione, Università di Genova
Inizio corso: 2 ottobre 2017
Durata: 25 ore
Format: part time
Iscrizioni: entro il 25 settembre 2017
Costo: 250 euro
Presentazione: scarica la scheda del corso


Ambiti MIUR
Ambiti trasversali:

- Didattica e metodologie
- Didattica per competenze e competenze trasversali

Destinatari
Docenti della scuola primaria e secondaria di I e II grado.

Profilo del Corso
Il corso ha l’obiettivo di formare i docenti per metterli in grado di:

- descrivere le caratteristiche dell’apprendimento per problemi e della didattica tutoriale
- svolgere il ruolo di docente/facilitatore in un gruppo di apprendimento basato sui problemi
- valutare vantaggi e limiti dell’apprendimento basato sui problemi
- costruire e/o scegliere casi o situazioni-problema da sottoporre ai propri allievi
- pianificare un modulo formativo per problemi
- pianificare un sistema di valutazione

Coordinatore del Corso
Prof.ssa Antonella Lotti

Organizzazione didattica

Organizzazione didattica
L'attività formativa, per un impegno complessivo di 25 ore, è articolata in:
- 15 ore lezioni frontali
- 10 ore studio individuale o attività laboratoriale

Il corso è strutturato in 5 incontri in presenza il lunedì, integrati da attività laboratoriali:
2, 9 e 23 ottobre 2017 dalle ore 15.00 alle ore 18.00
6 e 27 novembre 2017 dalle ore 15.00 alle ore 18.00

La sede del corso è il Dipartimento di Scienze della Formazione, Università di Genova, ma il corso si svolgerà in Aula Remotti, Via Balbi 5, Genova.

La valutazione delle competenze acquisite avviene mediante la produzione di kit-problema che comprende obiettivi educativi, situazione-problema, attività integrative, strumenti di valutazione e indicazioni per gli insegnanti.

Portale e-learning
I materiali didattici e le attività a distanza saranno disponibili su Aulaweb, il portale e-learning dell'Università di Genova.

Mappatura delle competenze
Svolgere il ruolo di docente/facilitatore in gruppi di apprendimento basato sui problemi e costruire e/o scegliere casi o situazioni-problema da sottoporre ai propri allievi

Titolo rilasciato
Attestato di partecipazione e merito per Corso di Aggiornamento di Enti Qualificati ai sensi della direttiva Miur 170/2016, coerente al Piano per la Formazione dei Docenti 2016-2019 MIUR del 3/10/2016.
1 CFU nel settore scientifico-disciplinare da definire

Programma

Programma
Le attività formative si articolano sulle seguenti tematiche:

1° incontro | 3 ore
Presentazione del corso
Socializzazione
Contratto formativo o patto d’aula
L’apprendimento per problemi (PBL) (I parte)
- dimostrazione in piccoli gruppi
- seduta plenaria

2° incontro | 3 ore
L’apprendimento per problemi (PBL) (II parte)
- dimostrazione in piccoli gruppi
- seduta plenaria
I fondamenti del PBL
- lezione interattiva

3° incontro | 3 ore
La costruzione e la scelta di un problema (oppure un modulo) per una seduta di PBL da proporre nella propria classe
- lezione interattiva
- lavori in piccoli gruppi
- seduta plenaria

4° incontro | 3 ore
Sperimentazione del ruolo di docente/facilitatore in un piccolo gruppo di PBL attraverso simulazione in aula
- lezione interattiva
- lavoro in piccoli gruppi
- seduta plenaria

5° incontro | 3 ore
Valutazione dell’esperienza realizzata nella propria classe: narrazione e valutazione tra pari
I metodi di valutazione nel PBL : il triplo salto, le griglie di osservazione, le rubriche.
- lezione interattiva
- lavoro a piccoli gruppi
- seduta plenaria

Bibliografia e sitografia
Testi e risorse utili al corso:

Lambros A.: Problem based learning for K-elementary schoool. Corwin Press 2004
Lambros A.: Problem Based Learning for middle and high school. Corwin Press 2002

Iscrizioni

Domanda di ammissionelogo carta docente
La domanda di ammissione deve essere presentata mediante servizionline.unige.it entro le ore 12 di lunedì 25 settembre 2017.

Alla domanda di ammissione è necessario allegare:
- copia fronte/retro del documento di identità

Le domande di ammissione sono accettate in ordine di arrivo e fino al raggiungimento del numero massimo di 25 partecipanti. Verrà data priorità ai docenti di ruolo in scuole di ogni ordine e grado che abbiano completato la registrazione sul portale S.O.F.I.A..
Ulteriori domande saranno considerate riserva in caso di rinunce.

Elenco ammessi
L’elenco degli ammessi è pubblicato nel seguente documento
pdf elenco ammessi

Perfezionamento iscrizione
La quota di iscrizione è di 250 euro.
I candidati ammessi devono perfezionare l’iscrizione entro le ore 12 di lunedì 2 ottobre 2017 sul portale servizionline.unige.it

Il pagamento può essere effettuato:
- con il buono generato con la carta docente sul sito cartadeldocente.istruzione.it seguendo il percorso crea buono > fisico > formazione e aggiornamento > corso aggiornamento enti accreditati/qualificati ai sensi della direttiva 170/2016
- tramite una delle modalità di pagamento scelta tra quelle visualizzate sul portale servizionline.unige.it/studenti/unigepay20.

Per ricevere informazioni e aggiornamenti iscriviti nella sezione Contattaci o seguici su Facebook.

Portale S.O.F.I.A.

Portale S.O.F.I.A. - Sistema Operativo per la Formazione e le Iniziative di Aggiornamento
Il piano triennale di formazione docenti 2016-2019 MIUR ha previsto la realizzazione di una piattaforma digitale che segua la formazione in servizio dei docenti, consentendo di documentare, valorizzare il percorso professionale e la storia formativa di ogni insegnante e nel contempo innalzare la qualità delle iniziative attraverso un incontro tra domanda e offerta di formazione.

Università di Genova - accreditato ai sensi della Direttiva 170/2016 articolo 1 commi 5 e 6 - inserisce le iniziative formative del catalogo Formazione in Servizio: Scuola e Università per la valorizzazione degli Insegnanti sul portale S.O.F.I.A..

I docenti di ruolo in scuole di ogni ordine e grado, attraverso S.O.F.I.A., potranno:
-    registrarsi ai corsi attivati nel catalogo Formazione in Servizio
-    valutare i corsi attraverso un questionario di gradimento MIUR sviluppato sulla checklist per la qualità prevista nel Piano di formazione docenti 2016-2019
-    ottenere rilascio dell’attestato di partecipazione in formato utile per la realizzazione del portfolio professionale di cui al Piano di formazione docenti 2016-2019

Contatti

En güzel porno filmleri izleme keyfi sikiş